Scienze Umane

Home » Psicologia » Adolescenza » L’arcipelago delle emozioni

L’arcipelago delle emozioni

Eugenio Borgna è uno psichiatra di orientamento fenomenologico (una psichiatria non schiacciata sulla componente medico-ospedaliera, ma che si pone all’ascolto delle emozioni e dialoga con altri contributi delle Scienze Umane, dalla Filosofia alla Letteratura). In questo testo l’autore mette in luce, con un linguaggio molto suggestivo, anche se non sempre sistematico, le caratteristiche e lo svolgimento delle emozioni che costellano la nostra vita quotidiana. Molto interessanti sono le pagine dedicate alla gioia, che non è la felicità, e alla vergogna. Interessante anche la descrizione dei cambiamenti e dei processi emozionali tipici dell’età adolescenziale, di cui riporto un piccolo brano: “Il salto radicale e profondo tra l’infanzia e l’adolescenza è rappresentato, del resto, dal fatto che in questa si delineano improvvisamente e vertiginosamente le grandi domande sul senso della vita e della morte: sul senso del vivere e del morire; e nascono i grandi ideali a cui consegnare un senso alla vita. Ma queste domande, e questi ideali, si confrontano con le debolezze e le abitudini, con il silenzio e la lontananza del mondo degli adulti; e allora ne scaturisce non di rado la ricerca della solitudine: il distacco dal mondo e dalle cose del mondo, e il ripiegamento nella propria interiorità e nella solitudine”.

Anteprima libro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: